STAGIONE 2016-2017

NEWS

Entrambe le due squadre Under 14 di Turate, prima e seconda nel girone F,  accedono ai quarti di finale.

Under 14 Turate Pro Patria      prima classificata

Under 14  Pallavolo Turate      seconda classificata

PRIMA DIVISIONE 

prima divisione 2016-2017

 Venerdì 24 marzo 2017       Liberty Turate -   Pallavolo Olgiatese   3 - 0                                        Classifica


 
“E’ Primavera, svegliatevi bambine” . La citazione è doverosa, ma vale solo per la parte centrale del primo set, dove un black-out delle nostre ragazze poteva portare a conseguenze disastrose. Ma veniamo alla cronaca: “<Se fosse stata uomo che grande Cesare sarebbe stata”>. Parliamo del nostro palleggiatore Massardi Jamine che inizialmente si porta addosso le fatiche della trasferta in Ungheria, che gli provocano qualche scompenso nel palleggio. Ma la nostra Augusta Lucilla ha un vero talento per  sopravvivere, ergo accende il barbecue e comincia a mettere carne al fuoco consegnando una palla bollente a Roberta Costenaro, che con un super primo tempo la scaraventa subito all’avversario (17-12). E’ Sara Bianchi ad occultare il risultato per preservare la vittoria con un sapiente lungo linea (22-18) e non paga di questa performance chiude brutalmente anche il set per 25-18.
 
“I giardini di marzo si vestono di nuovi colori”, e anche nel secondo set per l’Olgiatese sono dolori. La rima è abbastanza  baciata come la fortuna di Guzzetti Anna Laura, che anche questa sera, con sapienza e maestria trasforma in punto tutte le palle che tocca (8-3). E’ arrivato il momento di Laura Saccomanno che con un diagonalone  fulmina il nemico (14-10) e di Marta Vanoni che con un sontuoso ace ci porta sul 16-10. La ricetta per vincere questo set è semplicissima: un pizzico di sale e pepe, un po’ di sana cattiveria che non guasta mai, condita da una bomba di Roberta Costenaro(18-11). Ma  la ciliegina sulla torta la mette Guzzetti Anna Laura che chiude il set per 25-12
 
“Calano le tenebre sul campo del nemico” ed è giunta l’ora di annientarlo definitivamente.
Mettiamo il turbo al nostro gioco per confondere l’avversario, e la tattica risulta efficace ed adrenalinica; miscelando alla perfezione ricezione, palleggio e attacco viene facile portarsi ad un tranquillo risultato (12-5); in questo caso  realizzato da una  diagonale vincente di Laura Saccomanno. Una furibonda mischia sottorete, è risolta da Sara Bianchi. Il suo  tocco delicato, quasi sussurrato, causa danni psicologici irreversibili all’avversario (14-7) che barcolla paurosamente, e qui ci pensa l’arciere  Roberta Costenaro ad estrarre dalla sua faretra l’ultima freccia scagliata con precisione chirurgica nel cuore del nemico che crolla sconfitto 25-19  
 
 
Prossima Partita venerdì 31 marzo 2017 ore 21,00 a Valmorea con Pol. Intercomunale         
       

RISULTATI ALTRE SQUADRE

Terza 
Divisione

Trofeo Primavera

22 mar 2017    Cso San Carlo  –  Pallavolo Turate 
3 – 1  (21-25, 25-12, 25-21, 25-20)

Classifica

Under18
Campione 
provinciale
Girone D
05 mar 2017    Pallavolo Turate  –  Sanpaolo Cantù  3 – 2  (18-25, 25-17, 25-19, 25-27, 15-12) Classifica
Under 16 Campione 
Provinciale 
Girone H
19 mar 2017    Alba  –  Turate Pro Patria 3 – 0  (25-14, 26-24, 25-14)
 Classifica
Under 16Campione 
Provinciale 
Girone G 
19 mar 2017    Pallavolo Turate  –  Villa Romanò 1 – 3  (18-25, 20-25, 30-28, 10-25)Classifica
Under 14

Quarti di finale25 mar 2017    Pallavolo Turate –  Volley Mariano 
25 mar 2017    Turate Pro Patria  –  Pol. Azzurra
3 – 0  (25-13, 25-18, 25-15)
3 – 0  (25-4, 25-5, 25-6)
Classifica
Under 13 


Campione 
Provinciale
Girone F
26 mar 2017    Turate Pro Patria  –  Lariointelvi 
26 mar 2017    Volley Perticato  –  Pallavolo Turate  
3 – 0  (25-4, 25-6, 25-6)
3 – 2  (25-18, 17-25, 25-17, 23-25, 16-14)
Classifica
Under 12Girone I22 mar 2017    Pallavolo Turate  –  San Paolo Cantù   1 – 3  (18-25, 25-4, 17-25, 25-27)Classifica
Torna su

Posizioni dopo il termine della prima fase campionato

Under 18Girone C2^ classificata
Under 16Girone Eccellenza5^ classificata
Under 16Girone C3^ classificata
Under 14Girone B1^ classificata
Under 14Girone D1^ classificata
Under 13Girone B1^ classificata
Under 13Girone D1^ classificata
Under 12Girone E4^ classificata
Terza DivisioneGirone B5^ classificata

PRIMA DIVISIONE - partita precedente


Venerdì 17 marzo 2017  Liberty Turate  - G.s. San Giorgio Luraghese  3 – 1 


Non è una partita come le altre, lo si può immaginare. In Camerata all’appello mancano Roberta Costenaro e Rossi Celine. Una squadra normale sarebbe andata dal dottore per chiedere malattia e non si sarebbe presentata in palestra. Ma noi no; < sapete perché?>
Perché il confronto con il San Giorgio, da sempre, porta con se il sapore del derby e chiunque scende in campo si sente in dovere di onorare la maglia che indossa.
Quindi ecco il  primo set dove il San Giorgio cerca subito di scaldare gli animi, e ci riesce benissimo (1-3). Ci pensa Marta Vanoni dalla rampa di lancio del servizio a lanciare un missile spaventoso che impatta il risultato  e abbassa subito la cresta del nemico (4-4). Da qui con ammirevole abnegazione le nostre soldatesse cominciano a macinare gioco con un fantastico ace di Seveso Andrea Giulia (9-7)  e una ispiratissima  Guzzetti Anna Laura (10-7). Una serie di sfortunati eventi ci flagellano la seconda parte del set: troppe doppie dell’avversario passano per buone  che ha anche la buona sorte di aggiudicarsi punti al limite della decenza. In più noi ci mettiamo del nostro facendo la nanna in difesa. Ok dormire fa bene alla pelle, ma non al risultato, che per questi motivi va a favore del San Giorgio . 20-25    
 
Dopo i consigli per gli acquisti riapriamo il cantiere e iniziamo il secondo set  gettando subito solide fondamenta. La manovalanza è di qualità superiore, lo dimostra Alice Collu, che sottorete esegue un lavoro di fino e conquista  il punto 5-3.  Sara Bianchi armata di piccone distrugge la difesa avversaria (9-8), e nel pieno dell’attività produttiva c’è spazio per un punto tragicomico del nostro libero  Fusto Maria Giulia (14-9). Armata di badile, secchio e cazzuola  Marta Vanoni si prende il compito di erigere muri insormontabili che ci portano a quota sicurezza (23-17) . Possiamo smontare il ponteggio perché il capo cantiere Guzzetti Anna Laura chiude magistralmente il set 25-19
 
Catapultiamoci nel terzo set dove la definizione più appropriata è che all’avversario facciamo un bel servizio. Non si contano i punti realizzati in battuta a turno da tutte le nostre giocatrici (10-5) perciò concentriamoci sul gioco che è godibilissimo e ci permette di saccheggiare a mani basse questo set.  E’ ancora Anna Laura a realizzare un  tremendo lungo linea (12-5)  seguito a ruota da una difesa incredibile al limite delle possibilità umane  di Sara Bianchi conclusa con  un prodigioso attacco di Alice Collu (23-13) che fa gli straordinari non retribuiti e chiude il set con l’ennesimo ace 25-14
 
Prepariamoci a scalare il quarto set attrezzati di tutto punto di scarponi, corde e moschettoni. La parete che ci apprestiamo ad affrontare è largamente alla nostra portata, lo dimostra iI  punto 5-1 del capo cordata Marta Vanoni.  Aggrediti improvvisamente da avversità atmosferiche veniamo tolti dall’impiccio dalla piccola Laura Saccomanno. E’ lei che accetta le provocazioni del nemico, s’arrabbia , comincia a gonfiarsi e si colora di  verde, i suoi vestiti non la contengono più e diventa un vero incubo per il San Giorgio (16-11),  che cerca di rialzare la testa (18-18) ma ci pensa la nostra Anna Laura a portarci in vetta con un sapiente pallonetto 25-22
 
  
 



Torna su